Dr. C. Piva Infoline: (+39) 393 6699966

 - Dr. C. Piva

Il Dr. Cristiano Piva, nato a Vicenza nel 1974, è laureato in psicologia clinico-dinamica e specializzato in psicoterapia funzionale corporea. Già responsabile dei servizi socio-sanitari di una Residenza Psichiatrica della ASL e responsabile di uno sportello psicologico del Comune, oggi è supervisore di due centri socio-riabilitativi. Presso l'Istituto di Psicologia e Psicoterapia di Vicenza, si occupa di consulenza, riabilitazione, sostegno, diagnosi e psicoterapia per soggetti adulti. Conduce seminari psicoeducativi e corsi di meditazione. Si occupa anche di selezione, orientamento e formazione delle risorse umane.

 - Dr. C. Piva

L'Istituto di Psicologia e Psicoterapia di Vicenza si trova in Via Cappellari n. 38, di fronte all'ingresso principale dell'Ospedale San Bortolo (su Viale Rodolfi). Più precisamente, si colloca dietro alle Onoranze Funebri Variati, nel palazzo con le vetrate a specchio e le colonne in ferro, al piano terra. E' presente anche una rampa per l'accesso dei pazienti disabili. Sono disponibili i parcheggi a pagamento dell'Ospedale oppure alcuni parcheggi liberi lungo Via Cappellari (si ricorda che la via è a senso unico di marcia). Cliccando sull'immagine è possibile accedere alla mappa dettagliata e calcolare il percorso stradale.

 - Dr. C. Piva
Le sedute di psicoterapia individuale si svolgono utilizzando il colloquio psicoanalitico, tecniche immaginative e psico-corporee (respirazione, voce e movimento). Le prime sedute sono dedicate alla stutturazione della diagnosi che viene formulata grazie all'osservazione diretta, al colloquio clinico anamnestico e all'uso di test psicologici.

 - Dr. C. Piva
La parcella delle sedute di psicoterapia individuale è di € 75,00. Le fatture emesse sono di tipo sanitario e, quindi, sono detraibili dall' IRPEF nella propria dichiarazione dei redditi. Per prenotare una visita è necessario telefonare al Dr. Piva al suo cellulare nr. 393 6699966. Se spento o occupato è possibile inviare un SMS per essere ricontattati successivamente.

 - Dr. C. Piva